La magia di Chia

Chia è una piccola perla incastonata nella costa del sud Sardegna insignita da numerosi premi per la purezza del suo mare. La natura generosa che la caratterizza alterna boschi rigogliosi, macchia mediterranea, spiagge dalle caratteristiche diverse che però hanno in comune gli straordinari colori del mare e la finezza della sabbia. E’ la destinazione perfetta per gli amanti della natura più incontaminata ma anche delle vacanze attive e culturali alla scoperta di un territorio di indubbio fascino.

Le spiagge

7 spiagge, una più bella dell’altra, distribuite in un tratto di costa di circa 5 chilometri. Sono contornate da ampie lagune che ospitano i caratteristici fenicotteri rosa. Tra i nomi più famosi si segnalano Sa Colonia (o Torre di Chia), Cala del Morto, Cordolinu, Su Giudeu, Cala Cipolla e Pedralonga. A breve distanza da Chia è da vivere e ammirare la spiaggia di Tuerredda.

La natura

Pochi minuti d’auto separano Chia dalla foresta demaniale di Is Cannoneris. Offre una natura selvaggia, tra lecci e macchia mediterranea, popolata da cervi, daini e cinghiali. Dalla vetta più alta nelle belle giornate si ha una vista spettacolare sulla costa dal golfo di Cagliari fino all’isola di Carloforte. Gli amanti del trekking, del climbing e del mountain biking troveranno sicuramente percorsi adatti alle loro aspettative.

Storia e archeologia

Bithia è l’antico nome di Chia e fu fondata dai fenici tra il settimo e sesto secolo a.C. Il territorio presenta quindi numerose tracce di questo antico passato come ad esempio nell’isoletta di Su Cordolinu. Domus de Maria, il comune di cui Chia è la località balneare, ospita un museo archeologico che potrebbe essere interessante da visitare. Altro luogo di sicuro interesse storico è la Torre di Chia che si propone come il segno distintivo di tutta la zona. E’ di origine aragonese ed è uno dei punti più panoramici di tutto il sud Sardegna.

Cultura del territorio

La prima domenica di ottobre da vedere i festeggiamenti in onore della Madonna del Rosario, il Santo Patrono di Domus de Maria. Non mancano interessanti attrazioni estive, come nei mesi di luglio e agosto, con le sagre dei fichi, della carne di cinghiale e del pesce.

Vacanze attive

Chia è una meta da sogno anche per gli sportivi che amano il contatto con la natura. L’esposizione al vento di maestrale di alcuni tratti di costa è una caratteristica apprezzata da chi pratica windsurfing e kitesurfing. Il Chia golf club offre la possibilità di praticare o imparare questo sport esclusivo. Le escursioni a cavallo sono una attività adatta sia ad esperti che a principianti.

Servizi

Chia non ha un vero e proprio centro abitato o una classica piazzetta dove si possa andare la sera. Ospita però numerosi servizi tra i quali market, bar, ristoranti e agriturismi distribuiti sul suo territorio. Il vicino comune di Domus de Maria a circa 6 chilometri ha banca, ufficio postale, farmacia, guardia medica e posto pubblico di polizia. L’utilizzo di un auto propria o a noleggio è quantomeno consigliato.

Altri post

Turismo minerario in Sardegna

Non tutti sanno che la Sardegna offre molto di più che acque cristalline, spiagge e sole. Sulle sue coste hanno…

Mangiare in sardegna

I sardi sono molto orgogliosi della loro produzione di cibi e vini di qualità e se stai pianificando una vacanza…